Menu Close

Benvenuti su Smart Campus

Accedi al laboratorio diffuso

L’infrastruttura informatica

Attraverso il progetto Smart Campus è stata realizzata una innovativa Piattaforma informatica che consente di coordinare le attività di collaborazione tra i laboratori scientifici di Ateneo.

il “Laboratorio diffuso”, gestisce i processi di scambio delle informazioni relativi a servizi innovativi, di trasferimento tecnologico e delle conoscenze . Lo scambio avviene tramite la condivisione in un contesto ad alta sicurezza e privacy di documenti e procedure. 

L'interazione laboratori utenti

La Piattaforma integrata Smart Campus consentendo servizi trasversali tra laboratori e utenti favorendo il loro proficuo incontro attraverso un interfaccia web attraverso la quale si accede all’ambiente di cooperazione con i laboratori

I Laboratori:

si registrano alla piattaforma e descrivono la loro struttura

definiscono i loro servizi, li descrivono, li pubblicano in un Catalogo generale

definiscono le interfacce di richiesta dei servizi da parte degli Utenti

definiscono le interfacce di risposta alle richieste di servizi da parte degli Utenti

possono interagire con gli Utenti durante l’acquisizione di una richiesta di un servizio e la risposta alla stessa. 

Gli utenti:

visualizzano su interfaccia web il Catalogo generale di tutti i servizi pubblicati da tutti i Laboratori e le caratteristiche dei servizi stessi nonchè le modalità di richiesta e di risposta;

 si registrano alla piattaforma per poter richiedere i servizi dei Laboratori;

effettuano le richieste di servizi ai Laboratori, utilizzando le interfacce definite dagli stessi;

interagiscono con i Laboratori, utilizzando strumenti di dialogo (mail, chat) coordinati dalla piattaforma;

ricevono le risposte associate alle richieste di servizi, con i formati definiti dai Laboratori stessi.

Caratteristiche della piattaforma

memorizza su Cloud Nazionale le richieste di servizi da parte dei singoli utenti precedentemente registrati, le risposte fornite dai Laboratori e l’insieme dei dati applicativi associati alle une e agli altri.

ottempera alla adozione di meccanismi di controllo automatico della correttezza dei processi ovvero assicurare che il software sviluppato operi nel rispetto dei requisiti di conduzione delle singole prove di laboratorio

ottempera il rispetto dei principi di tracciabilità del dato generato (digital identity), della sua tutela nel trattamento sia in termini di garanzia della riservatezza (privacy), sia in termini di sicurezza rispetto ad accesi non autorizzati.

Dove siamo